Antonio Rosmini.

Antonio Rosmini (Breve schizzo dei sistemi di filosofia moderna e del proprio sistema):
Le cognizioni umane si dividono in due classi, che si chiamano cognizioni per intuizione e cognizione per affermazione. Le cognizioni per intuizione sono quelle che riguardano la natura delle cose in sé, le cose nella loro possibilità. Queste cose considerate in se stesse come possibili a sussistere sono appunto le idee.

Antonio Rosmini (Rovereto 1797 – Stresa 1855)

Le cognizioni per via di affermazione o di giudizio sono quelle che noi acquistiamo coll’affermare o giudicare che una cosa sussista o non sussista.
Da questa definizione sorgono due conseguenze:
a) Che non possiamo avere questa seconda specie di cognizioni senza che preceda la prima, …
b) Che gli oggetti appartengono solamente al primo genere di cognizioni, …

Vi hanno adunque due termini delle cognizioni, le idee e le persuasioni: coi primi conosciamo il mondo possibile, coi secondi conosciamo il mondo reale e sussistente. Quindi due categorie delle cose: le cose possibili e le cose sussistenti; in altre parole le idee e le cose

Annunci

Una Risposta to “Antonio Rosmini.”

  1. Persuasioni. « Il Blog di P.Severino Says:

    […] Si può postulare verosimile la persuasione diffusa che l’esserci sia in relazione alla sussistenza mediatica della propria […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: